Carrello

Polpette di fegato con il cappero di Pantelleria e scorza di limone

Le polpette di fegato con il cappero di Pantelleria e scorza di limone sono un secondo piatto di carne ricco di profumi e sapori. Le polpette di fegato con capperi di Pantelleria e scorza di limone sono state la prima ricetta realizzata con i Capperi di Pantelleria con sale marino, Indicazione Geografica Protetta, un attributo assegnato dall’Unione Europea a tutti quei prodotti agricoli e alimentari di comprovata qualità che vengono realizzati in una determinata area geografica. Per fare queste polpette la nostra amica ha usato fegato di pollo e petto di pollo macinato e mescolato ai nostri Capperi di Pantelleria, parte tritati e parte interi, scorza di limone, prezzemolo tritato e del pan grattato fatto in casa con del pane ai cinque cereali. Le polpette di fegato con il cappero di Pantelleria e scorza di limone possono essere servite come secondo piatto per cena oppure anche come antipasto. La presenza del fegato le rende estremamente cremose e conferisce loro un gusto dolciastro ben bilanciato dalla sapidità dei capperi e dalla freschezza del limone e del prezzemolo. Spero che queste polpette di fegato con capperi di Pantelleria e scorza di limone vi siano piaciute e vogliate provarle a fare! Se volete usare i nostri Capperi di Pantelleria con sale marino potete farlo tranquillamente perché tutti i nostri prodotti sono facilmente e velocemente acquistabili su questo sito e i prodotti vi arriveranno direttamente a casa entro 6-7 giorni dall’ordine.

Per il procedimento completo di questa ricetta vi rimandiamo al Blog di Casa Mori

Clicca qui

 

[schema type=”recipe” name=”Polpette di fegato con capperi di Pantelleria e scorza di limone” author=”Casa Mori” pubdate=”2015-06-03″ image=”https://www.konzakiffi.com/wp-content/uploads/2015/06/polpette.jpg” description=”Le polpette di fegato con capperi di Pantelleria e scorza di limone possono essere servite come secondo piatto per cena oppure anche come antipasto” yield=”2″ instructions=”Passate il fegato e il petto di pollo al macinacarne e mettete in una ciotola. Mettete il pane nel tritatutto e fate lavorare per mezzo minuto o fino a quando avrete un pangrattato molto fine. Lavate il limone e grattugiatene la scorza facendo attenzione a prendere solo e soltanto la parte gialla esterna. Lavate il prezzemolo, pulitelo e tritatene finemente le foglie. Sciacquate i capperi sotto acqua tiepida e strizzateli: tritatene grossolanamente un cucchiaio e lasciatene un cucchiaino interi. Nella ciotola della carne aggiungete il pangrattato, i capperi tritati e interi, un bel cucchiaio di prezzemolo tritato e la scorza di limone. Insaporite con sale e pepe e mescolate per bene. Mettete a scaldare una padella antiaderente e ungetela d’olio EVO. Con un pennello, ungetele leggermente anche le polpette. Quando è bella calda, appoggiatevi delicatamente le polpette. Fate dorare per bene da un lato e poi giratele e fatele dorare anche dall’altro. Sfumate con il vino, lasciate evaporare, coprite con un coperchio e portate a cottura. Le vostre polpette di fegato con capperi di Pantelleria e scorza di limone sono pronte! Servite belle calde, magari accompagnandole con della fresca insalata.” ]

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...